In baby fattoria vicino Roma con lama, galline dalle uova blu, asinelli e ricci africani

baby fattoria vicino Roma - I viaggi di Bibi

Una baby fattoria vicino Roma è la meta ideale per una giornata in famiglia in compagnia degli animali e all’aria aperta. Non lontano dalla Capitale, infatti, c’è il posto che fa per voi: una baby fattoria didattica, dove trascorrere il tempo imparando a conoscere amici pelosi a due e a quattro zampe, con tanto divertimento assicurato grazie ai gentili padroni di casa. Ma per prenotare una visita bisogna ancora aspettare un po’…

 

Nella valle del Tevere, uscita dell’autostrada A1 Ponzano Romano, si trova infatti un’oasi verde tutta da scoprire, dove convivono <<animali insoliti e ‘cosmopoliti’ – spiegano i proprietari Ludovico e Gino – perché sono tutti capaci di adattarsi al nostro clima, a prescindere dalla loro provenienza>>.

 

Tra gli ospiti più simpatici della baby fattoria vicino Roma ci sono il lama Pedro, l’asinello Pepito e il riccio africano che porta l’importante nome di Quasimodo. Ma non mancano struzzi, puzzole, scoiattoli, pecore, caprette, maialini, galline dalle uova blu, anche dette “Araucana” e gatti giganti dalle orecchie di lince. Per conoscerli, Gino e Ludovico organizzano interessanti percorsi nel bosco, dove si interagisce con gli animali, si scattano selfie e si apprendono nozioni di un mondo spesso troppo lontano per chi vive in città.

 

Alla fine del tragitto,  ci si ingegna insieme in laboratori creativi pensati proprio per i bambini che amano la natura. Non mancano momenti dedicati alle golosità in baby fattoria, con colazioni e merende organizzate da mamma Alba, maestra di torte e di altre prelibatezze. A curare già dalle prime ore della mattina gli ospiti dell’allegra fattoria, è papà Giovanni, un nonnetto pieno di saggezza e spiritosi aneddoti che volentieri condivide, tra un bicchiere e l’altro del vinello che produce, giovane e genuino, di cui va tanto fiero.

 

La baby fattoria

L’oasi verde a due passi da Roma

Per le visite guidate e non solo, alla scoperta di questo microcosmo dove le donne si riposano sotto l’albero di gelso, gli uomini cucinano alla brace carne, patate e verdure, e i bambini giocano con gli animali, bisogna aspettare però il 23 aprile prossimo, quando la baby fattoria riaprirà le porte al pubblico.

 

I prezzi dell’ingresso sono sempre gli stessi: 10 euro gli adulti e 5 fino ai 13 anni di età.

Per prenotare: tel. 339 588 9903.

Sabrina Quartieri
sabrina.quartieri@gmail.com

BiBi gira il mondo!

Nessun Commento

Commenta...