Sauna nell’igloo con vista sul Mar Baltico all’Iglupark di Tallinn in Estonia

La sauna nell'igloo di legno di Tallinn

La sauna nell’igloo di legno con vista sul Mar Baltico è l’esperienza rilassante che propone l’Iglupark di Tallinn in Estonia. Uno spot del benessere tutto da provare in questa fredda stagione dell’anno, durante un viaggio alla scoperta della magnetica capitale del Paese nordico. Ce la racconta, per I viaggi di Bibi, un abile narratore e un appassionante esploratore, ma anche un fotografo e, soprattutto, un cittadino di Tallinn negli anni passati, che ha deciso di tornare in visita nella sua “casa” baltica, per riabbracciare amici e rivedere luoghi a lui cari. La nostra firma si chiama Wolandwonderland, al secolo Filippo Maria Caroti ed ecco le notizie che ci manda dal Settentrione.

 

  • La sauna nell’igloo di legno di Tallinn

“I’m sittin’ on the dock of the bay, wastin’ time” cantava Otis Redding nel 1968. Cinquant’anni dopo, nel gelo del Mar Baltico si può comodamente perder tempo al caldo secco e pungente di una sauna finlandese ospitata dentro uno dei tanti igloo lignei dell’IGLUPARK di Tallinn in Estonia. Una struttura dotata di terrazze panoramiche affacciate sul mare antistante le ex Fonderie Noblessner, oggi trasformate in uno dei quartieri di design più vivaci della frizzante capitale baltica, e coperte in inverno da un soffice manto di neve, con tanto di poltrone e tavolini per i più coraggiosi, e di un comodo ambiente interno con funzione di tepidarium.

La sauna nell'igloo

La sauna nell’igloo di Tallinn all’esterno

La vista del Mar Baltico dall'Iglupark

Il Mar Baltico dall’Iglupark di Tallinn in Estonia

 

  • Come funziona la sauna nell’igloo di legno

L’Iglupark offre a gruppi fino a 10 persone l’esperienza -anche a ore- di una sauna dotata di ogni servizio, dalla caffetteria al ristorante, dal “winter swimming” all’albergo con vista-mare (ogni igloo ospita una camera indipendente con letto matrimoniale, bagno e cucina). Il costo è di 20 euro per due ore, se si entra in dieci. Per un’esperienza in sauna nella privacy più totale, magari per festeggiare un’occasione speciale romantica, si può riservare l’ingresso pagando cento euro l’ora, con un minimo di permanenza di due.

interno della sauna nell'igloo

L’interno della sauna nell’igloo di legno dell’Iglupark di Tallinn

 

Iglupark

La vista dalla sauna nell’igloo di legno dell’Iglupark

 

  • La sauna finlandese: benefici e caratteristiche

La sauna finlandese alimentata con legno di betulla, tipica della cultura rurale nordica, può raggiungere temperature fra i 90 e i 100°C, con umidità molto basse, dell’ordine del 10-20%, permettendo un’abbondante traspirazione, con effetti assai benefici per la pelle e per le funzioni cardio-respiratorie. La sauna, un tempo controindicata nelle patologie cardiache, ha dimostrato invece di essere una valida terapia contro l’ipertensione e lo scompenso cardiaco congestizio. Nell’acqua gettata sulle pietre roventi vengono spesso aggiunti olii essenziali di pino o eucalipto che producono benefici anche nelle sindromi da raffreddore e sinusite. Estoni e finlandesi da secoli vengono introdotti in tenerissima età alla cultura della sauna -spesso promiscua e in nudità-, un rito vissuto come un importante momento di intima socialità.

Dagli oblò della sauna anch’io osservo le navi ondeggiare placidamente nel porto delle ex Fonderie Noblessner e fischietto “I’m sittin’ on the dock of the bay“, ci scrive Wolandwonderland, salutando i lettori de I viaggi di Bibi con un “With Love”, mentre noi iniziamo a sognare a occhi aperti di vivere la sua stessa esperienza al più presto!

Filippo Maria Caroti - I viaggi di Bibi

Wolandwonderland (alias Filippo Maria Caroti) a Tallinn con I viaggi di Bibi

 

Sabrina Quartieri
sabrina.quartieri@gmail.com

BiBi gira il mondo!

Nessun Commento

Commenta...