Museo del TEFAF 2017

TEFAF: a marzo tutti a Maastricht per l’arte sulle rive della Mosa

Da ben 30 anni marzo è il mese di TEFAF Maastricht, la Fiera dell’Arte e dell’Antiquariato leader al mondo. Un appuntamento che dura 10 giorni e che attira nella caratteristica cittadina olandese sulle rive della Mosa, collezionisti, direttori di museo, art advisor e appassionati da ogni angolo del Pianeta. Ancora, a garanzia della qualità della manifestazione, i 270 galleristi che arrivano qui per l’evento sono selezionatissimi.

Se in principio la kermesse era nata con gli Old Masters, infatti (soprattutto locali), negli anni ha ampliato e diversificato l’offerta tanto da includere opere d’arte provenienti da tutti i continenti. La Fiera oggi copre 6mila anni di storia con gli oggetti più sorprendenti allestiti nei nove settori principali del prestigioso spazio espositivo. Tra questi, TEFAF Antiques, TEFAF Classical Antiquities, TEFAF Curated, TEFAF Design, TEFAF Haute Joaillerie, TEFAF Modern, TEFAF Paintings, TEFAF Paper e, infine, TEFAF Showcase. La location che ospita il TEFAF è il MEEC, il centro fieristico di Maastricht, elegantemente allestito per l’occasione dall’archistar Tom Postma.

Moltissimi visitatori, soprattutto i collezionisti di professione, si chiudono in Fiera e ci rimangono il più possibile. Per tutti gli altri, ovvero quelli che si lasciano un po’ di tempo da dedicare alla città, Maastricht offre un programma di iniziative culturali molto interessante, il “During TEFAF.

Da non perdere il Bonnefantem Museum (www.bonnefanten.nl), disegnato dall’indimenticabile Aldo Rossi. Infine, per le tappe gourmet, sono quattro ristoranti stellati Michelin da provare, ma vale la pena anche sedersi in locali più tradizionali. Per la guida della città, cliccare su www.visitmaastricht.nl.

 

Sabrina Quartieri
sabrina.quartieri@gmail.com

BiBi gira il mondo!

No Comments

Post a Comment